NEWS del 13 aprile 2019 – Dopo il decisivo intervento di COSMAR la società C.M.C. di Ravenna paga gli stipendi ai lavoratori marittimi.

NEWS del 6 aprile 2019 – COSMAR intensifica il suo impegno a favore dei diritti della gente di mare
6 Aprile 2019
Guardia Costiera – Comunicati stampa del 19 aprile 2019
19 Aprile 2019

  La   C.M.C. a fronte della denuncia di COSMAR per la mancata applicazione della Regola 2.2. Salari Codice ILO – MLC 2006 ieri ha pagato ai lavoratori marittimi lo stipendio di febbraio 2019. Ovviamente COSMAR non si accontenta e pretende che i marittimi siano risarciti anche per quanto a loro dovuto per il mese di marzo 2019.

Dunque ci reputiamo solo parzialmente soddisfatti e lo saremo pienamente solo quando sarà in toto rispettato il Codice ILO – MLC 2006.

Ringraziamo il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e la Sezione Sicurezza della Navigazione delle CP di Cagliari e Ravenna che hanno aperto una inchiesta amministrativa.

Ricordiamo che solo l’ultimo mese abbiamo imposto il ristoro delle posizioni dei lavoratori marittimi delle società di navigazione  Mediterranean Bulk Holding Ltd gestita da ESA e appunto della C.M.C. di Ravenna.  La vertenza contro la TRA.SPE.MAR di Napoli è ancora in corso perché a causa della palese ottusità dei loro dirigenti, i quali non hanno ancora capito che sono venuti meno ad un impegno di natura internazionale, abbiamo perso la pazienza e la questione è stata denunciata alla competente magistratura.

   La Triplice come al solito agisce come le scimmiette che non vedono, non sentono e non parlano.

Invitiamo tutti i lavoratori marittimi a segnalare a COSMAR la mancata applicazione della MLC 2006 da parte delle società di navigazione.

COSMAR è indipendente, COSMAR risponde solo alla legge ed ai suoi soci sostenitori. Non spegnete questa luce: ISCRIVETEVI ADESSO E CON CONVINZIONE !

Per informazioni scrivere a segreteria@cosmar.org  o chiamare il 329 455 5682

1 Comment

  1. Riccardo ha detto:

    congratulazioni cosmar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *