NEWS del 29 giugno 2016 – Sancito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri il diritto a COSMAR di visionare la documentazione custodita presso la CP di Messina al fine verificare il corretto impiego del personale marittimo RFI in riferimento al manuale SMS.

COMUNICATO del 2 giugno 2016 – Poca informazione crea ansia e confusione
2 Giugno 2016
NEWS del 3 luglio 2016 – Quando l’amianto e il lavoro usurante ci fa “ribollire” il sangue nelle vene
3 Luglio 2016

 UnknownNAVI RFI IN SOSTA CON EQUIPAGGIO RIDOTTO

COSMAR, ORSA e RSU n. 18 hanno chiesto ufficialmente al Comandante della Capitaneria di Porto di Messina AMS C.V. CP Nazzareno LAGANA’ l’accesso agli atti relativamente alla RIDUZIONE DEGLI EQUIPAGGI DELLE NAVI RFI DURANTE LA SOSTA, malgrado queste ultime avessero tutti gli impianti di bordo in funzione.

Il Comandante della Capitaneria di Porto di Messina AMS C.V. (CP) Nazzareno LAGANA’ rispondeva con nota ricevuta il 09.05.2016 che la richiesta non puo’ trovare accoglimento in quanto non emerge un interesse diretto, concreto ed attuale, così come peraltro prevede la normativa vigente….

COSMAR, ORSA e RSU n. 18 presentavano ricorso alla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri contro il diniego del Comandante della Capitaneria di Porto di Messina AMS C.V. CP Nazzareno LAGANA’ ;

in data odierna, la Presidenza del Consiglio dei Ministri adita ufficializza l’accoglimento del ricorso osservando quanto segue:
“La giurisprudenza amministrativa, in tema di legittimazione attiva del sindacato all’accesso, ha affermato che sussiste interesse del sindacato per la cognizione di documenti che possono coinvolgere sia le prerogative del sindacato quale istituzione esponenziale di categoria, sia le posizioni di lavoro di singoli iscritti nel cui interesse opera l’associazione” (C.d.S., VI Sezione, n. 5511 del 20.11.2013).
Nel caso di specie l’interesse concreto e attuale sotteso alla domanda di accesso appare riconducibile al sindacato in proprio, il quale si propone di verificare – secondo quanto emerge dalla istanza e dal ricorso – il corretto impiego del personale anche con riferimento all’applicazione del manuale di gestione della sicurezza SMS.

Sulla base delle suesposte argomentazioni, il ricorso appare meritevole di essere accolto.

P.Q.M.
La Commissione, esaminato il ricorso, lo accoglie e per l’effetto invita l’amministrazione adita a riesaminare l’istanza di accesso nei sensi di cui in motivazione.”

CONCLUSIONI COSMAR:
Comandante della Capitaneria di porto di Messina C.V (CP) Nazzareno Laganà prenda atto serenamente di quanto le impone la commissione della Presidenza del Consiglio dei Ministri. COSMAR con i suoi partners vaglierà presso i suoi uffici ogni singolo documento al fine di garantire la sicurezza dei marittimi RFI e metterà in atto in tutte le preposte sedi quanto legalmente sancito dal ISM code e dalla Convenzione ILO-MLC 2016.
COSMAR: un altro mondo !  COSMAR: alle parole fa seguire i fatti !  COSMAR: sta marcando indelebilmente la volontà di rinascita della nostra marineria. COSMAR: ha messo un punto fermo e indietro non si torna ! COSMAR: i marittimi che aiutano i marittimi !
Chi desidera prendere visione di quanto decretato dalla Presidenza del Consiglio richieda il documento in pdf a segreteria@cosmar.org
Ad maiora…!

Comments are closed.